Bio

Nasco a Pescara nel 1981, nel ’86 comincio a strimpellare la prima chitarra, una Eko acustica già molto vecchia allora.

Proseguo la ricerca musicale attraverso gli ascolti dei tanti dischi che trovavo in casa e quelli che acquistavo, per poi passare ai cd e finalmente alla musica digitale. Non abbandono mai il mio primo amore e a 13 anni, dopo aver provato in tutti i modi a convincere i miei genitori a comprarmi una chitarra elettrica finalmente ne ricevo una. Si apre un mondo nuovo.

Provo in quegli anni a studiare con alcuni insegnanti della mia città, esperienze frustranti dato l’obsoleto metodo d’insegnamento ed il solito “Ha talento, ma non si applica”; così decido di percorrere la mia strada da solo, dedicandomi ad uno studio superficiale ma costante della chitarra e contemporaneamente alla musica d’insieme.

A 18 anni il primo punto di svolta: comincio a sviluppare un metodo di studio che mi permetta di maneggiare meglio la chitarra e al tempo stesso di studiare le basi di teoria ed armonia musicale a cui negli anni mi dedico con passione.

Nel 2000 conosco il cantautore Andrea Piermattei con cui nasce subito una forte intesa umana ed uno scambio musicale sincero e profondo. Dopo pochi mesi il mio primo “vero” concerto, in un piccolo locale di Penne (PE) che non dimenticherò mai.

Nel 2001 sono chitarrista, co-arrangiatore e corista del progetto Andrea Piermattei Band.

Nel 2003 lavoro all’interno del network radiofonico Radio Popolare come co-autore, regista e speaker del programma “Prematuradio” in onda su Radio Città Pescara.

Nel 2004 mi appassiono alla produzione digitale musicale, comincio a studiare i primi software di registrazione e produzione “home recording” (Cubase, Cool Edit -l’attuale Adobe Audition-, Fruity Loops), dirottando tutti i miei lavori futuri su di un Imac che utilizzo per la produzione musicale attraverso Logic Pro X ed Ableton Live.

Tra il 2004 ed il 2007 l’attività concertistica con Andrea Piermattei è molto intensa seppur circoscritta alla regione Abruzzo e zone limitrofe.

Nel 2008 il trasferimento a Bologna è necessario per proseguire il cammino musicale, continuando ad arrangiare e produrre i brani di Piermattei ed essendo il suo chitarrista e corista. Lavoro anche come turnista per alcune band (Magadog, Earth Beat Movement ed altre) accompagnato dalle inseparabili pedaliere e loop station e fondando, insieme all’amico fraterno Paolo Falasca il gruppo musicale Travellers, una reggae band di 8 elementi dalle sfumature pop e fusion. Con loro avvio un progetto di produzione e attività concertistica (sono arrangiatore, chitarrista, corista e mi occupo di tutte le pre-produzioni degli EP) che mi porterà alla collaborazione con Paolo Baldini (in quegli anni bassista degli Africa Unite).

Sempre nel 2008 comincio l’esperienza documentaristica con il filmmaker Alessandro Bianco e Aria in Testa s.r.l. (società di produzione audiovisivi), come co-autore, produttore ed autore della musica dei titoli di coda del documentario “Prenderla Sportivamente” presentato in Italia nell’agosto 2009, che ci porta in Palestina (in cui mi esibisco in due concerti con una band italo-palestinese). Un anno dopo, sempre per Aria in Testa s.r.l., sono direttore di produzione e autore del documentario: “L’altro Brasile”, girato nel mese di maggio tra San Paolo, Recife, Belo Horizonte e Salvador de Bahia e uscito in Italia nell’ottobre 2010.

Nel 2009 comincio l’attività di insegnamento della chitarra acustica ed elettrica ad adulti e bambini, con lezioni frontali e via Skype e l’attività di insegnamento di software per la produzione musicale.

Nel 2011 un nuovo importantissimo punto di svolta: la musica per il teatro.

Collaboro con il regista Daniele Bergonzi curando le musiche (composizione ed editing) negli spettacoli “Macbeth, a che punto è la notte”, “Oltretorrente”, “Le Baccanti”, “Romeo e Giulietta”, “Sogno di una notte di mezza estate”, “Party time”, “L’Opera da tre soldi” ed altri; alcuni sono attualmente in preparazione.

Da questo incontro e dal lavoro con gli attori, allievi di Daniele, nasce la voglia di dedicarmi al coro, alla relazione e alla presenza scenica e per circa un anno sperimento questo tipo di realtà.

Nel 2011 a Bologna, in via Castiglione 41, prende vita una realtà stupenda: il Laboratorio 41 – Centro di Ricerca e Formazione Teatrale – e qui comincio l’insegnamento del canto corale attraverso due laboratori: “Cori” e “Spazi Corali”; mi occupo inoltre di relazione e presenza scenica, vocal coaching, per alcuni artisti italiani.

Nel 2017 comincio una collaborazione con il cantautore Enrico Lombardi con cui comincio a preparare il suo album d’esordio. Nel contempo produco il suo primo singolo: “Marilyn”.

Collaboro con lo Slam Studio Recordings di Andrea Maceroni.

Sempre nel 2017 sono produttore dell’album di esordio di Andrea Piermattei, per IRMA Records, intitolato “Ogni parola suona”, da cui vengono estratti due singoli: “Menomale” e “Piermasei”.

Puoi contattarmi per lezioni private a Roma, a Bologna o su Skype: